Caricamento Eventi

Eventi passati

Eventi Search and Views Navigation

Evento Views Navigation

Luglio 2019

SPAZIO GIOVANI | Kyrian Friedenberg, pianoforte

6 Luglio H. 17:30

Un talento dagli Stati Uniti per due compositori della tradizione europea: Debussy e Rachmaninoff.

Ulteriori informazioni »

CONCERTO DEI DOCENTI

6 Luglio H. 21:15
Pieve di San Giovanni Battista, Pieve Fosciana, via San Giovanni
Pieve Fosciana, Italia
+ Google Maps
€10

Eugene Briskin, violoncello | Albert Lotto, piano

  • Schumann, Pezzi fantastici op. 73

 

Jacob Gilman, violino | Benjamin Capps, violoncello | Efrem Briskin, piano

  • Dvorak, Trio Dumki

 

Nicholas Pappone, violino | Ruslan Biryukov, violoncello | Albert Lotto, piano

  • Dvorak, Trio in Fa minore op. 65
Ulteriori informazioni »

CONCERTO DI CHIUSURA CORSI | Migliori Gruppi IAM 2019

7 Luglio H. 21:15
Ingresso gratuito

Il cuore del Festival: il concerto finale dei gruppi cameristici. Musica giovane, grande musica.

Ulteriori informazioni »

IVAN MAZUZE QUARTET

11 Luglio H. 21:15
Piazza Vittorio Emanuele II, Gallicano, piazza Vittorio Emanuele II
Gallicano,
+ Google Maps
Ingresso gratuito

Un grande ritorno all'International Academy of Music Festival: una star del jazz internazionale, Ivan Mazuze. Con lui sul palco tre affermati artisti italiani: Piero Gaddi al pianoforte, Francesco Ponticelli al basso e Bernardo Guerra alla batteria.

Mazuze è un compositore, sassofonista e artista jazz originario del Mozambico: ha all’attivo tre album. Maganda, nel 2009, segno il suo esordio: riflesso del viaggio musicale dell’autore nei "mondi" musicali africani, riceve numerosi premi. Nel 2012 è la volta di Ndzuti, termine che significa "ombra" nell'antica lingua Xichangana del Mozambico meridionale: per questo lavoro collabora con grandi artisti di livello internazionale come il pianista cubano Omar Sosa e la bassista e cantante ivoriana Manou Gallo. Nel 2015 Mazuze pubblica il suo terzo album, Ubuntu, riscuotendo grande successo di pubblico e critica.

Ivan Mazuze, esponente di alto livello di una lunga tradizione di musicisti jazz dell’Africa meridionale, vanta collaborazioni con artisti quali Bugge Wesseltoft, Carmen Souza, Tom Knific, Steve Wilson, Jimmy Dludlu, Jaco Maria e Jonathan Butler.

Mazuze si esibisce regolarmente in grandi festival jazz in ogni parte del mondo: ha suonato tra gli altri a Copenhagen Jazz Festival, Havana International Jazz Festival, Città del Capo International Jazz Festival, Grahamstown Jazz Festival, Joy of Jazz Festival, Locomotive Jazz Festival.

Ulteriori informazioni »

FEDERICA GENNAI QUINTET

12 Luglio H. 21:30
I Romiti, Fabbriche di Vergemoli
Ingresso gratuito

Nel secondo appuntamento del MamiJazz 2019, sezione dedicata al genere all'interno del festival, sarà il quintetto di Federica Gennai a riempire di musica il suggestivo monastero agostiniano dei Romiti.

Con lei sul palco, altri grandi professionisti del jazz italiano: Renzo Cristiano Telloli al sassofono, Piero Gaddialle tastiere, Mirco Capecchi al contrabbasso e Vladimiro Carboni alla batteria.

Ulteriori informazioni »

QUARTETTO MINERVA

13 Luglio H. 21:15
Teatro di Verzura, Borgo a Mozzano
Ingresso gratuito

Giovani musicisti dell'area fiorentina per un'incursione classica all'interno del MamiJazz 2019!

Adamo Rossi e Livia Istanza al violino, Khulan Ganzoring alla viola, Mariachiara Gaddi al violoncello.

Ulteriori informazioni »

Conferenza dei coordinatori dei Dipartimenti Jazz

14 Luglio H. 16:00 - 20:00
Fortezza di Mont’Alfonso, Castelnuovo di Garfagnana
Ingresso gratuito

Conferenza dei coordinatori dei dipartimenti di jazz dei Conservatori di La Spezia, Livorno, Firenze, Parma, Como:

Per il Conservatorio "Giacomo Puccini" di La Spezia, Alessandro Fabbri
Per l'Istituto Superiore di Studi Musicali "Pietro Mascagni" di Livorno, Mauro Grossi
Per il Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma, Roberto Bonati
Per il Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Como, Bebo Ferra
Per il Conservatorio "Luigi Cherubini" di Firenze, Riccardo Fassi

Ulteriori informazioni »

!HECK!

18 Luglio H. 21:30
Fortezza di Mont’Alfonso, Castelnuovo di Garfagnana
Ingresso gratuito

In collaborazione con Nuoro Jazz, un progetto giovane e accattivante: !HECK!

Andrea Del Vescovo, tromba
Pietro Mirabassi, sassofono Tenore
Mattia Niniano, pianoforte
Carlo Bavetta, basso elettrico
Evita Polidoro, batteria

Ulteriori informazioni »

SCOTT HAMILTON QUINTET

19 Luglio H. 22:15
Piazza Umberto I, Castelnuovo di Garfagnana
Ingresso gratuito

Scott Hamilton è considerato uno dei migliori sassofonisti al mondo: ha avuto la fortuna di imparare la musica assorbendo direttamente la lezione dai maestri leggendari che lo hanno tenuto a battesimo a New York negli anni Settanta e oggi è considerato uno dei pochi musicisti portavoce della tradizione del sax tenore nel jazz, in linea con lo stile di grandi come Ben Webster, Coleman Hawkins, Zoot Sims e Don Byas.

Nel concerto evento di Castelnuovo dividerà il palco con grandi artisti italiani: Dino Rubino alla tromba, Fabio Zeppetella alla chitarra, Marco Micheli al basso e Nicola Angelucci alla batteria.

Ulteriori informazioni »

OLIVIA TRUMMER QUARTET

20 Luglio H. 22:15
Piazza Umberto I, Castelnuovo di Garfagnana
Ingresso gratuito

Olivia Trummer è una delle più importanti pianiste jazz della sua generazione: con all'attivo sette album in studio, vanta esibizioni nelle più prestigiose sale da concerto al mondo, dalla Carnegie Hall di New York alla Konzerthaus di Berlino. Regolarmente ospite delle principali manifestazioni del settore al mondo, dal Montreaux Jazz Festival al London Jazz Fest, collabora stabilmente con grandi artisti internazionali.

Nel concerto di chiusura del MamiJazz 2019 e dell'intero International Academy of Music Festival, Olivia Trummer suonerà con Dino Rubino alla tromba, Marco Micheli al basso e Nicola Angelucci alla batteria.

Ulteriori informazioni »
+ Esporta eventi